364194.jpg

Anello della Cerretina

Nei dintorni dell'Acquedotto Leopoldino


Il percorso ad anello, con partenza e ritorno al Cisternino, con una lunghezza di circa 5 km, è facile e il dislivello è minimo. Qualche attenzione si richiede nel primo tratto in discesa verso la Vallelunga. Per questo è consigliato l’uso di bastoncini e scarpe da escursione.

Si parte dal Cisternino e si scende verso la Vallelunga, che si attraversa passando lungo gli Archi. Traversata la valle si sottopassano gli Archi e, raggiunto il margine della Cerretina, lo si costeggia verso destra per un tratto. Quindi ci si addentra nel bosco attraversandolo fino al “Campone”, al momento non coltivato.

Si scende per uscire dal bosco e raggiungere il Rio della Puzzolente, che si fiancheggia in direzione dei Bagnetti, luogo storico caro ai Livornesi, dove si possono osservare alcuni alberi maestosi.


Si riprende il percorso ad anello percorrendo la strada vicinale che attraversa il bosco, fino a raggiungere la Vallelunga. Si costeggia il bosco in direzione del Cisternino che si raggiunge percorrendo a ritroso un tratto del percorso iniziale a fianco degli Archi.

Nella mappa allegata sono indicati il percorso e i relativi punti di interesse, descritti sommariamente. Informazioni più dettagliate saranno fornite nel corso dell’escursione, con l’osservazione diretta.

Percorso: ad anello, con partenza e ritorno al Cisternino di Pian di Rota, su strade sterrate e sentieri campestri e boschivi. Percorso generalmente facile, qualche attenzione si richiede nel primo tratto in discesa verso la Vallelunga.

Lunghezza: circa 5 km

Dislivello complessivo: poche decine di metri in salita e in discesa


Scopri il percorso qui


#montilivornesi #trekking #escursioni


222 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti